• In Bosnia l’autostrada A1 è a pedaggio
  • I conducenti di moto, auto e camion ai caselli pagano la tariffa
  • L’importo della tariffa dipende dalla distanza percorsa e dalla categoria del veicolo.

L’importo del pedaggio in Bosnia ed Erzegovina dipende dalla distanza percorsa e dalla categoria del veicolo.

Categorie di veicoli in Bosnia ed Erzegovina

I veicoli in Bosnia ed Erzegovina sono divisi in 4 categorie. La classificazione dipende dall’altezza del veicolo sull’asse anteriore e dal numero totale di assi del veicolo, determinante anche il numero di posti indicato nella scheda tecnica del veicolo. Una distribuzione dettagliata è disponibile sul sito web dell’operatore autostradale    JPAutoceste.ba   .

  • Categoria 1   : Moto e automobili
    Veicoli a due assi, l’altezza dell’asse anteriore non deve superare 1,3 m.
  • Categoria 2   : Furgoni, rimorchi, rimorchi fino a 3,5 t.
    Veicoli a due o più assi, l’altezza sull’asse anteriore non deve superare 1,3 m, veicoli con meno di 9 posti.
  • Categoria 3   : Autobus, camion oltre 3,5 t
    Veicoli a due o tre assi, altezza dell’asse anteriore superiore a 1,3 m, veicoli con più di 9 posti.
  • Categoria 4   : Autocarri di peso superiore a 3,5 tonnellate. Veicoli con quattro o più assi, altezza dell’asse anteriore superiore a 1,3 m, veicoli con più di 9 posti.

Tariffe in Bosnia ed Erzegovina 2022

ComplottoMoto e auto (Cat. 1)Veicoli con rimorchio (Cat. 2)Autobus, camion oltre 3,5 t (Cat. 3)Autocarri a quattro o più assi (Cat. 4)
Sarajevo – Tarcin2,5 KM5 KM7,5 KM10 KM
Sarajevo – Lepenica1,2 KM2,5 KM5 KM5 KM
Lepenica – Tarčin1,2 KM2,5 KM5 KM5 KM
Zenica – Sarajevo6 KM12 KM18,5 KM24,5 KM
Medjugorje – Innamorati1,2 KM2,5 KM5 KM5 KM

Pedaggi in Bosnia ed Erzegovina

Una panoramica completa dell’assemblea è reperibile sul sito ufficiale    JPAutoceste.ba   . 

In Bosnia ed Erzegovina, incontrerai sistemi di viaggio aperti e chiusi. L’autostrada A1 di fronte a Sarajevo ha un sistema di riscossione del pedaggio chiuso, il che significa che riceverai una tessera magnetica quando entrerai nel tratto a pedaggio e alla fine del pedaggio ti verrà addebitato in base alla distanza percorsa e alla categoria del veicolo.

Pagamento in contanti o con carta

La tariffa si paga in contanti o con carta di credito. Sono accettate le carte di credito standard come MasterCard, Visa, Maestro, American Express e Diners Club. Puoi pagare in Euro o nella tua valuta locale, Hertz bosniaco. marchio (BAM). Se paghi in euro, tornerà in marchi della Bosnia ed Erzegovina.

Pagamento elettronico ACC TAG

Il sistema elettronico di riscossione delle tariffe ACC TAG sarà utilizzato dai conducenti che viaggiano più spesso attraverso la Bosnia ed Erzegovina. Un dispositivo deve essere fissato all’interno del parabrezza dell’auto per registrare ogni passaggio attraverso il cancello. La commissione viene automaticamente detratta dal tuo prestito prepagato. Il dispositivo stesso costa 39 KM ed è disponibile presso ogni stazione di pagamento.

Con ACC TAG ottieni uno sconto del 20% sul viaggio. Il dispositivo è collegato al numero di targa del veicolo, quindi non può essere utilizzato per più di un veicolo.

Strade a pedaggio in Bosnia ed Erzegovina

In Bosnia ed Erzegovina, l’autostrada A1 fa parte dell’autostrada E73 e, insieme alle autostrade croate A10 e A5 e alla M6 ungherese, fornirà un collegamento moderno e veloce da Budapest a Ploče, porto marittimo sul Mar Adriatico. Attualmente nel territorio di Bosia sono stati realizzati 102 chilometri di autostrada A1.

Sezioni a pedaggio delle autostrade in Bosnia ed Erzegovina

  • Svilaj – Odjak
  • Zenica sud – Tarchin
  • Medjugorje – Biyac

Mappa delle autostrade e delle strade a pedaggio in Bosnia ed Erzegovina

Una semplice mappa delle sezioni a pedaggio dell’autostrada A1 è disponibile su    Wikipedia   . I tratti autostradali completati e, di conseguenza, a pedaggio sono contrassegnati in blu.

Multe per eccesso di velocità in Bosnia ed Erzegovina

Per maggiore chiarezza sono state stabilite pene uniformi in tutta la confederazione. Di recente, il loro utilizzo è aumentato.

È interessante notare che i conducenti bosniaci devono allo stato 70.000.000 di KM per multe stradali.

  • 11-20 km/h: 50 KM
  • 21-30 km/h: 100 KM sospensioni di guida per 1 mese e 2 punti
  • oltre i 30 km/h: 400 KM, sospensione della patente per 2 mesi e 2 punti

Limite di velocità in Bosnia ed Erzegovina

  • in città e paesi: 50 km/h
  • fuori città: 80 km/h
  • su strade per il trasporto a motore: 100 km/h
  • in autostrada: 130 km/h

I camion di peso fino a 3,5 tonnellate con rimorchio e gli autocarri di peso superiore a 3,5 tonnellate possono circolare su strade e autostrade a non più di 80 km/h. Gli autobus possono circolare in autostrada ad una velocità massima di 100 km/h.
Il limite di velocità speciale in autostrada in Bosnia-Erzegovina di 70 km/h si applica agli autobus con trasporto organizzato di bambini, agli autoarticolati senza posto auto, ai veicoli commerciali con un peso massimo consentito superiore a 7,5 tonnellate e ai veicoli commerciali con rimorchio.

Multe di viaggio

Verrà multato il doppio dell’importo per la tratta più lunga se non presenti la tessera magnetica emessa all’uscita dalla sezione a pagamento.

Viaggio in Bosnia ed Erzegovina

La Bosnia ed Erzegovina non fa parte dell’Unione Europea, quindi aspetta il controllo passaporti alle frontiere. In ogni caso è sconsigliato abbandonare le strade asfaltate e attrezzate, soprattutto al confine con la Croazia, ci sono molte zone minate. Mappe aggiornate delle aree minate sono disponibili su    BHMAC.org   .

Multe di guida in Bosnia ed Erzegovina

La Bosnia ed Erzegovina ha un sistema a punti di penalità. Un conducente che ha ricevuto dieci punti di demerito in un anno sarà privato della patente per 30 giorni e inviato a un test di conoscenza delle regole del traffico. I punti di sanzione per alcuni reati sono cancellati dal registro dopo 12 mesi dalla data della loro maturazione.

  • Guidare senza indossare le cinture di sicurezza – da 100 KM a 300 KM
  • Utilizzo del telefono durante la guida: da 100 KM ₴ a 300 KM
  • Guidare con un semaforo rosso – da 100 KM a 300 KM
  • Guida in stato di ebbrezza: da 50 KM a 1000 KM in base alla quantità misurata di alcol nel sangue

Guidare in Bosnia ed Erzegovina

Il conducente è obbligato ad adattare la velocità del veicolo alle caratteristiche e condizioni della strada, visibilità, condizioni atmosferiche, condizioni e carico del veicolo, densità del traffico, segnaletica stradale e altre condizioni del traffico in modo che il veicolo possa essere fermato in tempo contro ogni ostacolo che può essere previsto in determinate condizioni.

Equipaggiamento auto obbligatorio in Bosnia ed Erzegovina

  • giubbotto riflettente
  • Triangolo di segnalazione
  • kit di pronto soccorso
  • Estintore

Il conducente di un ciclomotore, una motocicletta leggera, una motocicletta, un triciclo, un quad o un quad leggero, nonché le persone trasportate da questi veicoli, devono utilizzare un casco protettivo durante la guida.

Pneumatici

In Bosnia ed Erzegovina, gli pneumatici invernali devono essere utilizzati dal 15 novembre al 15 aprile, indipendentemente dalle condizioni prevalenti. Durante questo periodo i veicoli devono essere dotati di catene antighiaccio. La profondità del battistrada degli pneumatici invernali deve essere di almeno 4 mm.

È auspicabile disporre di attrezzature aggiuntive nell’auto, come una pala complessa e cavi per avviare l’auto.

Cinture di sicurezza

I conducenti e le persone trasportate devono indossare le cinture di sicurezza.

Bambini in macchina

Non trasportare un bambino di età inferiore ai 12 anni sul sedile anteriore.

Il conducente può trasportare un bambino fino a due anni di età sul sedile anteriore se il veicolo non è dotato di airbag passeggero anteriore o se l’airbag passeggero anteriore è disattivato e il bambino viene trasportato su un sedile opposto al senso di marcia del veicolo. .

Il conducente può trasportare un bambino di età inferiore ai cinque anni sul sedile posteriore solo se il bambino è correttamente assicurato sul sedile di sicurezza. Un bambino di età compresa tra i cinque e i 12 anni può essere trasportato sul sedile posteriore solo se è seduto in un tipo appropriato di seggiolino per auto o in un seggiolino regolato alla loro altezza per consentire il corretto allacciamento della cintura di sicurezza.

Alcool durante la guida

La quantità massima consentita di alcol nel sangue in Bosnia ed Erzegovina è 0,3‰.
La tolleranza zero alcol nel sangue è valida per conducenti professionisti, conducenti di età inferiore ai 21 anni o con meno di tre anni di esperienza di guida.

  • guidatori professionisti e principianti fino a 0,3 ‰ – 50 KM
  • 0,3‰ – 0,8‰ – da 50 KM a 2500 KM
  • 0,8‰ – 1,5‰ – da 50 KM a 300 KM
  • oltre 1,5 ‰ – da 400 KM a 1000 KM

È vietato trasportare in un’autovettura sul sedile anteriore una persona che sia chiaramente sotto l’effetto di alcol o droghe.

luci di marcia diurna

Le luci di marcia diurna sono obbligatorie tutto l’anno

Tariffa A1 Bosnia

Il Governo della Federazione di Bosnia ed Erzegovina nella sua 245a sessione tenutasi il 26 novembre 2020    Decreto recante modifica del Decreto sulla riscossione dei pedaggi per l’uso dell’autostrada A1 SN 86/20    è stato adottato ai sensi degli articoli 1, 2 e 3 del il Regolamento sul pedaggio dell’autostrada A1    (“Gazzetta Ufficiale dell’FBIG” n. 54/15)    , entrato in vigore il 16 novembre 2015, e le Norme di modifica delle regole di circolazione del sistema di pedaggio FBG  ( “Gazzetta Ufficiale dell’FBIG”) 5   determina il canone e l’importo del canone per l’uso dell’autostrada sui tratti costruiti dell’autostrada A1:

RESPONSABILE SARAJEVO NORD – ZENICA GLUC

CAPITOLO SARAJEVO OVEST – TARCHIN

CAPITOLO MEDJUGORE – LIUBUSHKI

Ai sensi dell’articolo 6     del Regolamento per la riscossione dei pedaggi su strade    , strade e impianti installati (“Gazzetta Ufficiale dell’FBIH”, n. 53/15), i veicoli sono classificati ai fini della riscossione per classe:

Veicoli a due assi fino a 1,3 m dal primo asse (moto, auto targate fino a 5 posti e autocarri leggeri).

Veicoli a due o più assi con altezza misurata sul primo asse fino a 1,3 m (furgoni, veicoli con rimorchio, caravan con altezza sull’asse anteriore di 1,3 m e autocarri leggeri con rimorchio-rimorchio, veicoli a due assi come come furgoni senza rimorchio, veicoli con massa massima autorizzata fino a 3500 kg e veicoli immatricolati da 6 a 9 posti).

Veicoli a due o tre assi e altezza misurata sul primo asse superiore a 1,3 m (autocarri con o senza rimorchio a due o tre assi comuni, caravan con altezza superiore a 1,3 m sull’asse anteriore e furgoni con rimorchio o furgoni) a tre assi, autobus senza rimorchio a due o tre assi, veicoli con massa massima consentita non superiore a 3500 kg e veicoli immatricolati per più di 9 posti).

Veicoli a quattro o più assi ed altezza misurata sul primo asse superiore a 1,3 m (autocarri con o senza rimorchio a quattro o più assi, motrici con semirimorchio, autobus con o senza rimorchio a quattro o più assi, furgoni con rimorchi o roulotte a quattro o più assi, nonché veicoli con massa massima consentita non superiore a 3500 kg e veicoli immatricolati per più di 9 posti).

Dodaj komentarz

Twój adres e-mail nie zostanie opublikowany.